Candelabri in Stile Tardo Gotico

 123,00  107,00

Nel tardo Medioevo, le candele a lume di candela servivano non solo per l’illuminazione e la liturgia, ma soprattutto per la devozione, nonché per la memoria e la rappresentazione dei loro clienti o donatori e osservatori. Per la prima volta, questo equipaggiamento completo, ampeiamente utilizzato nel quindicesimo e all’inizio del sedicesimo secolo, è dedicato a un’indagine completa e riccamente illustrata.

Vol.1,for.21×28,pag.320,ill.236,b/n.228,col.8,lin.Ted

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Descrizione

La tipologia, la datazione e la diffusione di questo tipo di luce, che è caratterizzata da una rappresentazione centrale di Maria, sono discussi così come la domanda degli artisti partecipanti. Soprattutto, tuttavia, il significato e la funzione di tali candelabri sono esaminati in relazione allo spazio della chiesa circostante e alla pietà tardo medievale. Sulla base di analisi del singolo in gran parte conservati, così come fonti scritte ben sfruttabili ensemble candeliere a Kalkar, Kempen, Erkelenz e Dortmund è dimostrato che uno, attribuito un’elevata efficacia nel contesto della devozione mariana, Al di là di prevenzione e di rappresentanza Marie lampadari che sono stati considerati sulla loro funzione di illuminazione anche come immagini. Sono stati quindi inclusi non solo nella liturgia, ma anche nella devozione, nella memoria e nella rappresentazione dei loro clienti o donatori, nonché dei loro osservatori.

Prima monografia al tipo di immagine del Marienleuchter

Tipologia, funzione e significato

Informazioni aggiuntive

Peso 3.5 kg
Editore

SCHNELL STEINER

Anno

2014

Autore

Vera Henkelmann

Ordine/Order

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Candelabri in Stile Tardo Gotico”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *