Alvaro Alto

 15,00  13,00

Vol.1,for.21×26,pag.103,col.120,lin.Ing

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Alvar Aalto (1898-1976) ha fatto un segno modernista unico . Influenzato dal paesaggio e dall’indipendenza politica della sua nativa Finlandia, progettò edifici caldi, curvilinei e compassionevoli, completamente separati dai slick, meccanici, disegni geometrici che caratterizzavano la pratica europea contemporanea.

Che si tratti di una chiesa, di una villa, di una sauna o di una biblioteca pubblica, le strutture organiche di Aalto tendevano a sostituire l’intonaco e l’acciaio con mattoni e legno, spesso incorporando forme ondulate e ondulate , che apparirebbero anche sulla sedia, sui vetri e sulla lampada disegni. Un aderente ai dettagli, Aalto ha insistito sull’umanità del suo lavoroaffermando: “L’architettura moderna non significa usare nuovi materiali immaturi; la cosa principale è lavorare con materiali verso una linea più umana. ”

Molti degli edifici pubblici di Aalto come il municipio di Säynätsalo , l’aula universitaria tecnica dell’Università di Otaniemi , l’ Istituto nazionale delle pensioni di Helsinki e la Casa della cultura di Helsinki possono essere considerati psicologici così come punti di riferimento fisici nella ricostruzione della Finlandia dopo le devastazioni della guerra.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg
Editore

TASCHEN

Anno

2011

Auotore

Autori Vari

Ordine/Order

in 7 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Alvaro Alto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *