Andrea del Verrocchio

Vol.1,for.22×35,pag.272,ill.260,b/n.200,col.60,lin.Ame

rilegatura rigida

Descrizione

Andrea del Verrocchio fu il principale scultore della Firenze del tardo Quattrocento e uno dei principali artisti dell’Europa del Rinascimento. In ogni genere di statuario, Verrocchio ha apportato contributi formali e concettuali del più grande significato, e molte delle sue sculture, come il Cristo e San Tommaso e il Monumento Colleoni , sono tra i capolavori dell’arte rinascimentale. Artista prediletto di Lorenzo de ‘Medici e maestro di Leonardo da Vinci, Verrocchio fu un collegamento chiave tra le innovazioni del XV secolo e le creazioni del Rinascimento.

Questo bellissimo catalogo ragionato è il primo studio completo e dettagliato delle straordinarie e innovative sculture di Verrocchio. Andrew Butterfield ha combinato un’attenta analisi visiva delle sculture con ricerche pionieristiche sulla loro funzione, iconografia e contesto storico. Per spiegare i contributi di Verrocchio ai diversi generi della scultura rinascimentale, Butterfield fornisce nuove e importanti informazioni su una vasta gamma di questioni come la tipologia e la storia sociale delle tombe fiorentine, i problemi teorici nella produzione di rilievi prospettici e le origini della Figura serpentinata. Inoltre, Butterfield attinge a uno spettro di testi spesso trascurati per chiarire i problemi iconografici fondamentali, ad esempio, il significato di David nel quattrocento Firenze.

Nel suo scopo, profondità e chiarezza, Le sculture di Andrea del Verrocchiosi classificherà come uno dei migliori studi di uno scultore italiano mai pubblicato.

Informazioni aggiuntive

Peso 3.0 kg
Editore

YALE

Anno

1997

Autore

Andrew Butterfield

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Andrea del Verrocchio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *