Antonio Bonazza e la Scultura Veneta del Settecento

Atti della Giornata di studi, Padova Museo Diocesano, 25 ottobre 2013

Vol.1,for.16×23,pag.208,ill.145,b/n.115,col.30,lin.Ita

rilegatura in brossura

Descrizione

Antonio Bonazza è esponente di spicco di una delle più operose famigliedi scultori del Settecento veneto: insieme al padre Giovanni eai fratelli Francesco e Tommaso ha lavorato in moltissime chiese diPadova e del territorio, oltre che nei giardini delle ville di campagna dinobili famiglie veneziane.Le sue opere si collocano spesso ben al di sopra del livello di quelle deisuoi contemporanei, e raggiungono esiti di eleganza e leggerezza tra ipiù alti della scultura veneta del Settecento.La giornata di studi, organizzata dal Museo Diocesano di Padova inoccasione dei 250 anni dalla morte dell’artista (12 gennaio 1763), è stata occasione per aggiornare il catalogo delle opere, precisare la cronologia, mettere a fuoco la personalità umana e artistica di Antonio e i suoi rapporti con quella del padre Giovanni e dei fratelli Francesco e Tommaso, indagare modelli e fonti visive ed esplorare le relazioni tra la sua arte e quella dei suoi contemporanei.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg
Editore

SCRIPTA

Anno

2015

Autore

Carlo Cavalli e Andrea Nante

Biografia dell'Artista

Scultore Italiano

Nato/Born:Italia Padova 1698

Morto/Dead:Italia Padova 1763

Catalogod'Esposizione

Padova Museo Diocesano, 25 ottobre 2013

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Antonio Bonazza e la Scultura Veneta del Settecento”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *