Arte della Terracotta Berlinese del XIX Secolo

 85,00  75,00

Vol.1,for.17×24,pag.280,ill.161,b/n.141,col.20,lin.Ted

rilegatura in brossura

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Le terrecotte di Berlino del XIX secolo formano uno dei gruppi di materiali ceramici più belli e interessanti, che – progettati da artisti come Schinkel e la Rauch School ed eseguiti dalle società Feilner e March – hanno una reputazione internazionale.

Con l’arte della terracotta del XIX secolo, il materiale argilloso conobbe un notevole rinascimento in Europa. La rivitalizzazione dell’architettura in mattoni a Berlino di Karl Friedrich Schinkel, che ha utilizzato la decorazione tonale classica per la decorazione dei suoi edifici, ha dato un contributo significativo a questo. È stato seguito da un gran numero di studenti come Friedrich August Stüler e Martin Gropius con ulteriori esempi di ceramiche edili di alta qualità. Così la capitale della Prussia si sviluppò in uno dei centri più importanti della produzione di terracotta. In particolare, le società Feilner, Gormann e March hanno assicurato con le loro ceramiche – basate su modelli della Rauch School – che l’alto livello può essere misurato rispetto alle opere d’arte dell’antichità classica e del Rinascimento. Ordini dalla casa regnante prussiana come da Federico Guglielmo IV. Per gli edifici di Potsdam-Sanssouci, il periodo di fioritura è continuato. Il libro descrive questo sviluppo e sottolinea le peculiarità dell’arte della terracotta di Berlino rispetto ad altri centri ceramici tedeschi ed europei.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.0 kg
Editore

GEBR MANN VERLAG

Anno

2010

Autore

Katharina Lippold

Spedizione/Shiping

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Arte della Terracotta Berlinese del XIX Secolo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *