Avori Medievali e Successivi nella Galleria Courtauld: Catalogo Completo

 82,00  71,00

Vol.1,for.24×28,pag.144,col.90,lin.Ing

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Nel 1966 Mark Gambier-Parry lasciò in eredità alla Courtauld la collezione d’arte formata da suo nonno Thomas Gambier Parry (morto nel 1888). Oltre a dipinti importanti, vetri e ceramiche rinascimentali e lavori in metallo islamico, questo comprendeva ventotto avori. Dal 1967 circa la metà degli avori sono stati esposti permanentemente al The Courtauld, ma sono rimasti in gran parte sconosciuti, anche agli esperti. Questo catalogo è la prima pubblicazione dedicata esclusivamente alla collezione. Vi sono esempi della più alta qualità dell’intaglio in avorio, sia di contenuto secolare che religioso, e alcuni oggetti sono di notevole interesse. Sono un tributo rivelatore all’occhio percettivo di Thomas Gambier Parry, un illustre collezionista vittoriano e artista del revival gotico responsabile di una serie di interni di chiese riccamente dipinti in Inghilterra, come la parte orientale del soffitto della navata, e l’ottagono, a Ely Cattedrale.

 

I primi oggetti in datazione, probabilmente alla fine dell’XI secolo, sono il gruppo di placche in tricheco avorio incastonato nei lati e coperchi di una bara, raffigurante gli Apostoli e Cristo in Maestà, circondato dai simboli degli Evangelisti. Lo stile lascia pochi dubbi sul fatto che dovrebbero essere associati a un gruppo di altari portatili a Kloster Melk in Austria. Una lacuna di circa due secoli separa i pannelli del cofanetto dal prossimo oggetto importante – la parte centrale di un trittico d’avorio, contenente un gruppo Deesis di Cristo in trono tra gli angeli che reggono gli strumenti della Passione nel registro superiore, e la Vergine col Bambino tra la candela sotto gli angeli Lo stile dell’avorio lo collega in modo sicuro all’atelier del Dittico Soissons nel Victoria & Albert Museum. Il frammento di Gambier-Parry utilizza il taglio audace del telaio per accentuare le quantità tridimensionali del rilievo. Un po ‘più tardi in data, verso la metà del 14 ° secolo, è un dittico completo della Crocifissione e della Vergine con angeli, i cui volti descritti da Gambier-Parry come “degni di Luini”. Lo straordinario scorcio della testa svenuta della Vergine può essere felicemente paragonato a un dittico nella Collezione Schoolmeesters, a Liegi, dal “aterlie aux visages caractérisés”, così chiamato da Raymond Koechlin. Il dittico Gambier-Parry, deve classificarsi con le migliori produzioni del laboratorio.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg
Editore

HOLBERTON

Anno

2014

Autore

John Lowden

Ordine/Order

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Avori Medievali e Successivi nella Galleria Courtauld: Catalogo Completo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *