In offerta!

I Coloristi

 65,00  50,00

Grafica Paesaggistica Svizzera dal 1766 al 1848

Vol.1,for.22×32,pag.476,ill.266,b/n.30,col.236,lin.Ted

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Dopo la guerra dei sette anni, la Svizzera, insieme all’Italia, divenne il paesaggio più bello d’Europa agli occhi dei contemporanei. L’importanza che la grafica svizzera ha giocato qui è stata in gran parte trascurata. Era un moltiplicatore e agente di entusiasmo per la Svizzera. Viaggiatori come Johann Wolfgang von Goethe hanno apprezzato la cattura diretta della natura in questi fogli, la cui colorazione è stata considerata una novità sul mercato europeo delle arti grafiche. Si discute dell’importanza dell’arte, della cultura e della storia in un contesto internazionale, nonché dell’integrazione storico-sociale di illustratori, pittori e coloristi. Lo sviluppo del genere appartiene alla preistoria del più antico panorama paesaggistico conservato al mondo a Thun. La sezione del catalogo fornisce esempi di sei artisti e le loro opere.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.5 kg
Editore

DEUTSCHE KUNSTVERLAG

Anno

2016

Autore

Tobias Pfeifer-Helke

Spedizione/Shiping

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I Coloristi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *