In offerta!

I Dipinti Italiani Prima del 1600

 152,00  132,00

Vol.1,for.22×28,pag.568,col.504,lin.Ing

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Descrizione

La National Gallery ospita una delle più importanti collezioni di dipinti italiani antichi al di fuori dell’Italia, tra cui opere di Cimabue, Duccio, Ugolino di Nerio, Giotto, Bernardo Daddi e i fratelli Cioni. Dal momento che questi ultimi sono stati catalogati per l’ultima volta nel 1988, ci sono state quattro nuove acquisizioni eccezionali: il dittico del XIII secolo ora attribuito al Maestro del Borgo Crocifisso, La Vergine e il Bambino di Cimabue, La Vergine e il Bambino del Maestro delle Clarisse e L’incoronazione del Vergine di Bernardo Daddi.

Nel 1989, in seguito al programma sistematico di esame svolto congiuntamente dai curatori, dai conservatori e dagli scienziati della National Gallery, la National Gallery pubblicò Art in the Making: Italian Painting prima del 1400 che è riconosciuta come una fonte chiave per informazioni sui metodi e sui materiali di dipinto di questo periodo. Per il volume attuale, tutte le opere tranne due sono state riesaminate negli studi di conservazione, e questo ha rivelato, attraverso la riflettografia infrarossa, il significato dei prelievi nei primi dipinti italiani , insieme ad altre nuove informazioni riguardanti la tecnica.

Nel rivedere e in alcuni casi riattribuire le opere qui catalogate, l’autore tiene conto del considerevole corpus di nuove ricerche pubblicate negli ultimi vent’anni, tra cui quella su dipinti e frammenti di dipinti di altre collezioni che sono collegati a pannelli della National Gallery .

Informazioni aggiuntive

Peso 3.5 kg
Editore

NATIONAL GALLERY

Anno

2011

Autore

Dillian Gordon

Ordine/Order

in 15 Giorni/in 15 Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I Dipinti Italiani Prima del 1600”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *