In offerta!

iL Gusto per la Porcellana dalla Cina e dal Giappone

 88,00  78,00

A Parigi nel XVII e XVIII Secolo

Vol.1,for.20×27,pag.224,ill.165,b/n.50,col.115,lin.Fra

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Questo libro, dagli archivi inediti, ripercorre i canali commerciali, cambiando i gusti e gli usi di porcellane provenienti dalla Cina e dal Giappone al XVII ° e XVIII esimo secolo a Parigi, soggetto mai trattato in Francia.

I contemporanei preferivano l’effetto complessivo alla qualità individuale di ogni pezzo.
A tavola, la porcellana del Giappone veniva usata per il servizio da dessert, apoteosi del pasto.

Dalla fine del XVII ° secolo, le importazioni diventano più diversificata e nuove generazioni respinto l’accumulo di blu e bianco a preferire parti policrome e Celadon, presentati in numero minore negli appartamenti. I fan si sono mescolati con le loro collezioni di dipinti e bronzi, godendosi il contrasto dei materiali. Lo sviluppo di montature in bronzo dorato fatto porcellane orientali montato vere opere d’arte. Per l’importante ruolo hanno giocato nella storia del design d’interni, porcellane provenienti dalla Cina e il Giappone è un elemento fondamentale nella storia del gusto e arti decorative europee al XVII ° e XVIII esimo secolo.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.5 kg
Editore

MONELLE HAYOT

Anno

2015

Autore

Stephane Castelluccio

Ordine/Order

in 15 Giorni/in 15 Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “iL Gusto per la Porcellana dalla Cina e dal Giappone”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *