In offerta!

L’età d’Oro dell’Olanda

 430,00  378,00

350 ° anniversario della morte di Rembrandt,una sintesi erudita e accessibile su un periodo chiave della storia dell’arte,più di 350 artisti e 600 opere commentate

Vol.1,for.24×31,pag.608,col.630,lin.Fra

rilegatura cartonato

con elegante custodia

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Gli storici dell’arte sono abituati a usare l’espressione “età d’oro” ( gouden eeuw ) per descrivere la civiltà olandese nel diciassettesimo secolo e, più specificamente, l’arte di quel periodo. Questo libro intende ripensare questa nozione proponendo di analizzare come è stata definita, pensata e descritta nel diciassettesimo secolo, dagli stessi olandesi, come dai loro contemporanei.

Questo “periodo d’oro” è un momento storico segnato da profondi sconvolgimenti: mentre guerre e rivalità politiche attraversano il secolo, la dissipazione delle tensioni religiose lo rende una terra di accoglienza e tolleranza; le Province Unite fondano saldamente la loro egemonia economica e commerciale, basata in particolare sugli scambi coloniali. Studiosi, poeti, filosofi e artisti, ognuno a modo suo, forgiano le rappresentazioni naturalistiche o idealizzate di queste trasformazioni. La cattura della società olandese del diciassettesimo secolo attraverso l’ampia varietà delle loro creazioni riflette l’identità plurale di una nazione in divenire.
Seguendo il filo cronologico della storia, dagli inizi della Guerra degli Ottanta anni ai primi anni del XVIII secolo, qui vengono esposte le principali teorie e pratiche artistiche dell’età dell’oro, senza tentare di ricostruire un posteriore un’unità fittizia

Informazioni aggiuntive

Peso 5.0 kg
Editore

CITTADELLES&MAZENOD

Anno

2019

Autore

Jan Blanc

Spedizione/Shiping

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’età d’Oro dell’Olanda”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *