In offerta!

Michael Pacher

 120,00  118,00

La grande monografia dell’artista sul pittore e intagliatore tirolese Michael Pacher I
punti salienti dell’arte tra Medioevo e tempi moderni, gotico e rinascimentale, Italia e nord.

Vol.1,for.26×31,pag.348,ill.305,b/n.25,col.280,lin.Ted

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Il pittore e intagliatore sudtirolese Michael Pacher (1435-1498 circa) ha un ruolo speciale nella storia dell’arte europea. Da un lato, i suoi grandi altari alati – come quello di Sankt Wolfgang am Wolfgangsee nell’Alta Austria – sono considerati risultati brillanti del tardo gotico, d’altro canto, Pacher può essere considerato uno dei primi artisti rinascimentali del Nord. Durante un primo soggiorno a Padova, ha incontrato le opere di Mantegna, Donatello, Uccello e Lippi. Come nessun altro artista fuori dall’Italia, ha abbracciato i nuovi concetti dell’immagine prospettica centrale. La tensione tra i poli geografici e stilistici rende il fascino delle sue opere, ma pone anche problemi che l’artista incontra con soluzioni sorprendentemente innovative. Il volume presenta l’opera completa di Michael Pacher in parole e immagini e disegna una somma della ricerca precedente. Sulla base dell’analisi del lavoro, si tenta anche di tracciare il profilo intellettuale di questo artista sulla soglia dei tempi moderni.

Informazioni aggiuntive

Peso 3.0 kg
Editore

DEUTSCHE KUNSTVERLAG

Anno

2015

Autore

Lukas Madersbacher

Biografia dell'Artista

Pittore Austriaco

Nato/Born:Italia Brunico (BZ) 1435

Morto/Dead:Austria Salisburgo 1498

Ordine/Order

in 15 Giorni/in 15 Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Michael Pacher”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *