In offerta!

Da Minore a Maggiore

 55,00  49,00

Le Arti Minori nella Storia dell’Arte Medievale

Vol.1,for.21×28,pag.336,ill.299,b/n.42,col.257,lin.Ame

rilegatura in brossura

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Che ci importi di ammetterlo o no, abbiamo sempre distinto tra quelle arti che consideriamo superiori e quelle minori o minori. A Giorgio Vasari viene solitamente attribuita la struttura formale della natura primaria dell’architettura, della pittura e della scultura nelle sue vite dei più eminenti pittori, scultori e architetti., che fu pubblicato per la prima volta nel 1568. Anche se questa divisione fu inizialmente applicata all’arte italiana, non passò molto tempo prima che acquistasse una valuta più diffusa. Tutte le altre arti – come l’intaglio in avorio, il vetro, gli smalti e il lavoro degli orafi – furono raggruppate in un gruppo secondario che assunse le associazioni peggiorative, specialmente nel diciottesimo e diciannovesimo secolo. Altre etichette sono state usate nel tempo per descrivere queste arti minori e ne abbiamo parlato come le arti decorative, applicate, ornamentali, lussuose, sontuose o persino meccaniche. Questa raccolta esplora il modo in cui queste arti minori hanno combattuto per ottenere una più ampia accettazione nel nostro approccio olistico allo studio delle arti del Medioevo. Non più considerati secondari, sono ora saldamente incorporati nei nostri studi. Questa collezione,

Informazioni aggiuntive

Peso 3.5 kg
Editore

PENN STATE UNIVERSITY PRESS

Anno

2012

Autore

Colum Hourihane

Ordine/Order

in 21 Giorni/in 21 Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Da Minore a Maggiore”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *