1925 Quando l’Art Decò Seduce il Mondo

 75,00  67,00

Vol.1,for.24×28,pag.288,ill.450,b/n.150,col.300,lin.Fra

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Catalogo della mostra “1925 quando Art Deco seduce il mondo” nella Città dell’architettura e del patrimonio, Parigi, dal 16 ottobre 2013 al 17 febbraio 2014.Il 1925 è una data storica che, per i francesi, si identifica con l’Esposizione delle Arti Decorative di Parigi, un’illustrazione di una nuova gloria e potenza, l’illusione di una pace universale. Per non essere la più importante delle mostre francesi, sarà, nonostante i critici, quella che avrà il maggior impatto e, senza dubbio, la più grande influenza nel mondo. Molti architetti e decoratori francesi sono chiamati a importanti progetti internazionali del decennio successivo. Ambasciate e piroscafi francesi erano il loro cavallo di Troia.Dopo la prima guerra mondiale che ha portato la sua parte di desolazione, la ricostruzione ha visto apparire i primi esempi del nuovo stile. Nel 1925, devi essere moderno. Lo sviluppo dell’aviazione e dell’automobile lo richiede, vedendo emergere i primi garage e gli aerodromi. L’art deco è spesso associato al lusso, ma ha anche guidato la progettazione di case economiche e città giardino. I grandi magazzini e le boutique stanno sviluppando e creando le loro linee decorative.La donna moderna fa la sua apparizione. È incarnata dal ragazzo che fuma, guida, pilota aereo e sceglie il suo architetto-decoratore. Non dimentica di essere elegante e gli stilisti o le sarte, amici degli architetti, inventano per lei l’abbigliamento sportivo. Gli stranieri di Montparnasse, perché Parigi 1925 è il centro del mondo, hanno introdotto un nuovo lievito nella vecchia pasta dei nostri colori. Anche il cubismo, per una chiamata a un ordine geometrico di quadrati, rombi e zigzag, ma Josephine Baker, lasciando cadere per un attimo la sua cintura di banane, ha messo le cose in chiaro ricordando che arte moderna e il nuovo movimento deve alla cultura africana.Più che una data, il 1925 è quindi uno stato d’animo: come i “ruggenti anni Venti” abbiano avuto successo nella “Belle Epoque”, dall’Art Déco all’Art Nouveau, come anche attraverso questa apparente continuità compaiano e s ‘ imporre le caratteristiche di un’arte globale e moderna che è impaziente di fiorire. Questo movimento Art Deco, nato nello Champagne di una pace ritrovata, sarà acclamato per il suo fascino e la sua invenzione, adottato e adattato da ciascuno, ogni paese, in una rinnovata effervescenza di motivi, forme e colori. Oggi, l’Art Deco Society di tutto il mondo, che desidera preservare e preservare la memoria di questo patrimonio comune, è un richiamo alla sua radiosa universalità.

Informazioni aggiuntive

Peso 3.0 kg
Editore

NORMA

Anno

2014

Autore

Emmanuel Bréon Philippe Rivoirard

Ordine/Order

in 15 Giorni/in 15 Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “1925 Quando l’Art Decò Seduce il Mondo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *