In offerta!

D’Aquila al Lupo

 90,00  79,00

Valute e Gemme Antiche tra Arte e Propaganda e Affermazione di Se

Vol.1,for.24×25,pag.424,col.356,lin.Fra

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Questo libro è rivolto agli amanti degli appassionati di antichità e zoologia, nonché a una combinazione dei due. Ci vuole un approccio originale, rigorosamente scientifico e divertente a 120 monete coniate dalla Repubblica romana raccolte da tre generazioni di illuminati dilettanti, oltre a intagli, cammei e pâtes de verre. I denari d’argento non avevano semplicemente lo scopo di facilitare le transazioni commerciali, pagare l’esercito e ricevere i pagamenti delle tasse: erano anche veicoli di propaganda politica, credenze religiose e storie o leggende utilizzate per rafforzare la reputazione delle famiglie che desideravano ottenere fama. Individui raffinati incidevano un animale o altra rappresentazione sul loro sigillo, un’immagine che speravano avrebbe offerto protezione, conforto e fiducia in se stessi – in breve una sorta di rassicurazione. In alcuni casi hanno fatto copie in vetro per dare ai loro amici, un’indicazione di quanto questi oggetti e i loro vari significati siano un’inestimabile, oltre che inesauribile fonte di informazione.
Ideato dal collezionista, Carlo-Maria Fallani, De l’aigle à la louve[From the Eagle to the She-Wolf] prende l’approccio originale di confrontare monete con intagli e cammei decorati con lo stesso soggetto. Come il testo che li accompagna, le fotografie scattate da Luigi Spina danno vita a queste antichità, scatenandole da un silenzio durato circa duemila anni.

Informazioni aggiuntive

Peso 3.5 kg
Editore

5 CONTINENTS

Anno

2018

Autore

Matteo Campagnolo Carlo-Maria Fallani

Ordine/Order

in 7 Giorni/In 7 Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “D’Aquila al Lupo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *