Gli Orientalisti I Colori del Corno Dorato

 125,00

Pittori Viaggiatori nella Bellissima Porta

Vol.1,for.24×30,pag.312,ill.250,b/n.50,col.200,lin.Fra

rilegatura rigida

Disponibile

Descrizione

Gli artisti hanno sempre viaggiato, sfruttando al massimo i consigli di Montaigne, consapevolmente o meno: “Il viaggio mi sembra un esercizio proficuo; l’anima ha un’eccitazione continua a notare cose sconosciute e nuove; e non conosco la scuola migliore, come ho spesso detto, per plasmare la vita piuttosto che proporla costantemente la diversità di tante altre vite, fantasie e usura. “(Saggi, III, 9). Se, durante il XVI e il XVII secolo, pochi artisti si recano nelle terre del Grand Turk, la mania per lo splendore e la stranezza dell’Est non è meno importante. Poi, nel XVIII secolo, prevale la moda delle “Turqueries” prima che l’Oriente appaia nella pittura storica con la campagna egiziana (1798-1801). Nel diciannovesimo secolo, sono i pittori francesi e britannici che svolgeranno un ruolo particolarmente attivo nella scoperta della Turchia in quel momento. È questo viaggio nel tempo e nel luogo che questo libro propone.

Informazioni aggiuntive

Peso 3.5 kg
Editore

ACR

Anno

2016

Autore

Frederic Hitzel

Ordine/Order

in 15 Giorni/in 15 Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gli Orientalisti I Colori del Corno Dorato”