iL Sassoferrato

 34,00  30,00

La Devota Bellezza

Vol.1,for.24×28,pag.304,ill.150,b/n.110,col.40,lin.Ita

rilegatura in brossura

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Dal disegno all’opera compiuta: con la sapiente guida di François Macé de Lépinay, è possibile per la prima volta ricostruire il percorso creativo di Giovan Battista Salvi, detto il Sassoferrato, che nella Roma barocca visse lontano dai clamori del mondo dell’arte, lavorando con la lena di un artigiano dedito soprattutto alla realizzazione di immagini di devozione che gli valsero il titolo di Pictor Virginum.
I saggi contenuti nel volume consentono di conoscere come l’artista abbia conseguito il suo stile inconfondibile – muovendo dal contesto locale per poi approdare nell’Urbe, dove fu a contatto con Domenichino –, quali furono i committenti che si avvalsero del suo pennello e quale influsso le sue opere abbiano avuto nel corso del XIX secolo sugli esponenti del Purismo e sui Nazareni. Ne emerge l’immagine di un artista che con straordinaria coerenza fece propria la lezione di Raffaello per conseguire quella idealizzazione che anche nei rari ritratti si esprime attraverso una stesura pittorica meditata e attenta, ben evidente già negli studi preparatori, estranea tanto alla teatralità barocca quanto al naturalismo caravaggesco.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.0 kg
Editore

SILVANA

Anno

2017

Autore

François Macé de Lépinay

Biografia dell'Artista

Pittore Italiano

Nato/Born:Italia Sassoferrato (AN) 1609

Morto/Dead:Italia Roma 1685

Ordine/Order

in 7 Giorni/in 7 days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “iL Sassoferrato”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *