La Ditta di Merletti e Ricami Francesco Navone

 15,00  12,00

Vol.1,for.17×24,pag.208,ill.77,b/n.70,col.7,lin.Ita

rilegatura in brossura

Solo 1 pezzi disponibili

Descrizione

Seconda pubblicazione della collana «Arte orafa Arte tessile – Monografie», questo studio si propone di ricostruire la storia della Manifattura fiorentina Merletti e Ricami Francesco Navone e di realizzare una prima analisi del Fondo Navone del museo di palazzo Davanzati di Firenze. I manufatti Navone erano ancorati alla prestigiosa tradizione italiana del pizzo, rinata con la creazione della scuola di Burano, sotto la protezione della regina d’Italia Margherita: l’elevata qualità della produzione, così come le altolocate protezioni, facevano sì che questi merletti fossero tanto apprezzati anche all’estero. Ripercorrendo l’attività della manifattura Navone, che ricopre un periodo relativamente lungo dal 1870 al 1978, si ha la possibilità di soffermarsi sulla produzione e sul mercato dei merletti in Italia tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento

Informazioni aggiuntive

Peso 1.0 kg
Editore

EDIFIR

Anno

2006

Autore

Santina Fortunato

Ordine/Order

spedizione immediata

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Ditta di Merletti e Ricami Francesco Navone”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *