In offerta!

La Natura Morta di Balthasar Van Der Ast 1593/94-1657

 78,00  68,00

Vol.1,for.24×30,pag.232,ill.196,b/n.16,col.180,lin.Ted

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Balthasar van der Ast occupa un posto importante nella pittura olandese del XVII secolo ed è uno degli artisti di spicco della pittura di nature morte della cosiddetta “Età dell’oro”. Era un maestro del suo mestiere e arricchì la sua natura morta floreale con gusci di lumache, conchiglie, lucertole o persino costose porcellane cinesi. I fiori e la frutta still life al più alto livello artistico sono stati creati, i Capricci che sfigurano gli occhi, che attraverso l’uso di oggetti parzialmente esotici, i rapporti commerciali internazionali degli olandesi e l’interesse scientifico riflettere sulla cattura esatta della natura. Il presente catalogo riunisce cinque saggi scientifici sull’artista e la sua opera, nonché un ampio catalogo che presenta 41 opere in dettaglio in parole e immagini.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.5 kg
Editore

IMHONOFF

Anno

2016

Autore

Sarvenaz Ayooghi, Sylvia Böhmer, Timo Trümper

Biografia dell'Artista

Pittore Olandese

Nato/Born:Olanda Middelburg 1593

Morto/Dead:Olanda Delft 1657

Catalogo d'Esposizione

Suermondt Ludwig Museum Aachen, dal 10 marzo al 5 giugno 2016
Museo Ducale, Stiftung Schloss Friedenstein Gotha, dal 2 luglio al 2 ottobre 2016

Ordine/Order

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Natura Morta di Balthasar Van Der Ast 1593/94-1657”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *