In offerta!

La Porcellana Berlinese e la loro Dimensione Scultorea 1751-1825

 155,00  135,00

La collezione del Staatliche Museo di Berlino

The Royal Porcelain Manufactory (KPM) ha creato dal 1763 molte sculture di alto profilo di concezione ed effetto scultorei. elementare
Si trattava di un ampio fondo di fonti d’ispirazione, che sono esemplificate dalla squisita collezione del Museo delle Arti Applicate di Berlino.

Vol.1,for.24×30,pag.640,ill.800,b/n.50,col.750,lin.Ted

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Con la fondazione della Manifattura di porcellane reale (KPM) nel 1763, Federico il Grande creò una delle principali manifatture, molte delle quali Immagini in porcellana di alta qualità europea prodotte. Spesso la scultura in porcellana è scultorea, artisticamente impegnativa Concezione si basa. Dietro di loro c’erano famosi scultori e maestri di modelli, i cui lavori sono nuovamente illuminati.È significativo che gli artisti usassero non solo l’arte della stampa e della porcellana come fonti di ispirazione, ma anche i capolavori della scultura europea. Sulla base della collezione di alta qualità nel Museo delle Arti Decorative di Berlino e sculture selezionate di altri.
Le collezioni mostrano che gli artisti oltre alla scultura contemporanea di Berlino e alla scultura francese e italiana
del barocco e del Rinascimento oltre a famose antichità.Prima valutazione scientifica della scultura in porcellana di KPM nel Museo delle Arti Decorative di BerlinoContributo importante alla comprensione del rapporto tra scultura e porcellana.

Informazioni aggiuntive

Peso 4.0 kg
Editore

SCHNELL STEINER

Anno

2016

Autore

Dorothee Heim

Ordine/Order

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Porcellana Berlinese e la loro Dimensione Scultorea 1751-1825”