L’Arte dei Celti

 430,00  400,00

Vol.1,for.25×32,pag.624,ill.650,b/n.150,col.500,lin.Fra

rilegatura cartonato

con elegante cofanetto

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Dai Balcani alle isole britanniche, i Celti diffusero la loro civiltà in tutta Europa. Se le sue prime tracce possono essere rilevate quasi mezzo millennio prima, è dal V secolo al I secolo aC che raggiungerà il suo apice. In origine erano popoli guidati da audaci principi di Svizzera, Borgogna, Germania, amanti dell’oro, del vino e delle conquiste, che cercavano le loro ricchezze dai loro avversari; poi lanciano attacchi fino in Italia o in Grecia; i romani ricorderanno a lungo il sacco di Roma nel 386 aC.Dopo un breve periodo, dove si stabilirono nel bacino parigino, nella Renania o in Boemia, ripartirono per i Balcani, o per Delfi, e al nord, verso le isole britanniche. Nel II e I secolo, il loro territorio si restringerà solo sotto la pressione degli eserciti romani. Vercingetorige sarà uno degli ultimi simboli in Gallia.È in Irlanda che la loro cultura sopravviverà più a lungo, alimentando il nascente cristianesimo con le sue forme e tradizioni. Per quasi un millennio, i Celti si dimostreranno artisti immensi, maneggiando ferro, oro e tutti i metalli come nessun altro popolo del tempo. Da due secoli i loro tesori sono stati ritrovati grazie a incessanti scavi e studi.
Curatrice e organizzatrice di numerose mostre dedicate ai Celti, Christiane Éluère dà vita a questa epopea in modo vivace e sconvolgente.

Informazioni aggiuntive

Peso 4.5 kg
Editore

CITTADELLE & MAZENOD

Anno

2004

Autore

Christiane Eluere

Spedizione/Shiping

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’Arte dei Celti”