In offerta!

Ming Porcellana per un Commercio Globalizato

 103,00  90,00

Vol.1,for.24×29,pag.240,col.180,lin.Ing

rilegatura rigida

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Con circa 120 oggetti della ricca e unica collezione del Museo Nazionale della Ceramica Princessehof a Leeuwarden, nei Paesi Bassi, questa pubblicazione svela il mito della gloriosa porcellana Ming, presentando numerosi pezzi di porcellana in entrambi i loro contesti storici e culturali: la porcellana più pregiata non solo per la corte imperiale ma anche per un mercato globalizzato – sia per l’arcipelago del sud-est asiatico che per l’Occidente, i Paesi Bassi dell’età dell’oro.

 

La dinastia Ming, che ha attraversato quasi 300 anni (1368-1644), è considerata una delle più gloriose della storia cinese, specialmente per quanto riguarda la porcellana. ‘Ming’ indica la porcellana più fine e preziosa, che ottiene regolarmente prezzi astronomici nelle aste. Il ‘vaso Ming’ è un comune cliché anche per coloro che non hanno familiarità con la storia della ceramica cinese.
Questa pubblicazione svela il ‘Mito mito’, presentando la collezione di ceramiche cinesi riconosciuta a livello internazionale al Keramiekmuseum Princessehof a Leeuwarden nei Paesi Bassi. Comprende oggetti spettacolari di altissima qualità, creati esclusivamente per la corte imperiale cinese. Il ricco e variegato inventario di ceramiche cinesi esportate per il mercato del sud-est asiatico, principalmente dall’ex colonia olandese dell’Indonesia, è presentato qui nel contesto per la prima volta. La fondazione della Compagnia olandese delle Indie orientali VOC 1602 ha finalmente aperto il mercato europeo delle porcellane Ming. Soprattutto la porcellana blu e bianca di Kraak era un lusso decorativo esotico in famiglie benestanti e ha un ruolo predominante nelle nature morte olandesi di quell’epoca.
La collezione di porcellane Ming al Museum Princessehof è unica nel suo genere. Comprende l’intero spettro di oggetti imperiali, insieme al cosiddetto Martaban – vasetti di stoccaggio domestico di grandi dimensioni, che erano anche considerati simboli di status in Indonesia – e porcellana di Kraak. Impressionanti oggetti di porcellana esportata destinati all’Europa furono recuperati dalle stive di due naufragi, il Witte Leeuw e il Hatcher Cargo, che affondarono rispettivamente nel 1613 e nel 1643.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.0 kg
Editore

ARNOLDSCHE

Anno

2014

Autore

Eva Ströber

Ordine/Order

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ming Porcellana per un Commercio Globalizato”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *