Pablo Picasso Ceramista e il Mediterraneo

 78,00  68,00

Vol.1,for.24×29,pag.208,ill.203,b/n.103,col.100,lin.Fra

rilegatura cartonato

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Dopo la guerra, installato nel sud della Francia, Picasso realizzò un’opera in ceramica che era ancora segnata dalle sue dimensioni e affascinata dalla sua inventiva. A Vallauris, sulle rive di questo mare mediterraneo ricco di cultura e tradizioni, l’esperienza della ceramica, in collaborazione con Suzanne e Georges Ramié nel loro laboratorio Madoura, è senza dubbio un’opportunità per Picasso di riconnettersi con un patrimonio personale e affermare la sua identità culturale mediterranea. Inscrive nel terreno di questo immenso territorio la sua partecipazione a una tradizione che invita nelle sue forme e colori e che assembla e ricostruisce come sua creazione del mondo in cui i suoi cari si confondono con i fauni, dove i bacchanalia si mescolano con corride e dove ogni elemento partecipa
È con più di 150 pezzi, molti dei quali nuovi, selezionati con la massima cura, che viene scoperta questa bellissima avventura tra Picasso e la straordinaria cultura mediterranea.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.5 kg
Editore

GALLIMARD

Anno

2013

Autore

Bruno Gaudichon Joséphine Matamoros

Biografia dell'Artista

Pittore Spagnolo

Nato/Born:Spagna Malaga 1881

Morto/Dead:Francia Mougins 1976

Spedizione/Shiping

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pablo Picasso Ceramista e il Mediterraneo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *