Raffaello Sanzio e gli Amici di Urbino

 40,00  32,00

Vol.18×24,pag,288,ill.187,b/n.87,col.100,lin.Ita

rilegatura in brossura

Solo 1 pezzi disponibili

Descrizione

La mostra, che si avvale di importanti prestiti da istituzioni, musei e collezioni private di tutto il mondo, si propone di rileggere l’attività di Raffaello nel rapporto con quella degli urbinati Timoteo Viti e Girolamo Genga.
I tre amici muovono da Urbino, spinti da una volontà di aggiornamento che li accomuna, ma, pur incrociandosi più volte, le loro strade divergeranno conducendoli a esiti molto differenti.
Raffaello si distingue, oltre che per il suo straordinario talento, per la eccezionale capacità di plasmare il proprio stile attingendo a una gamma continuamente aggiornata di modelli, secondo un meccanismo che Vasari individuerà come emblema della Maniera cinquecentesca.
Questa mostra offre un importante contributo allo studio della formazione di Raffaello, che resta il maggior nodo da sciogliere nel suo percorso

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg
Editore

CENTRO DI

Anno

2019

Autore

B. Agosti S. Ginzburg

Biografia dell'Artista

Pittore Italiano

Nato/Born:Italia Urbino 1483

Morto/Dead:Italia Roma 1520

Catalogo d'Esposizione

Italia:Urbino 3 ottobre 2019 – 19 gennaio 2020

Spedizione/Shiping

spedizione immediata

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Raffaello Sanzio e gli Amici di Urbino”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *