In offerta!

Sono Ashurbanipal Re del Mondo Re di Assiria

 61,00  54,00

Vol.1,for.24×30,pag.360,ill.325,b/n.125,col.200,lin.Ing

rilegatura in brossura

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Nel 668 aC, Assurbanipal ereditò il più grande impero del mondo, che si estendeva dalle rive del Mediterraneo orientale alle montagne dell’Iran occidentale. Governò dalla sua massiccia capitale a Ninive, nell’attuale Iraq, dove templi e palazzi adornati con sculture brillantemente intagliate dominavano il tumulo della cittadella, e un elaborato sistema di canali portava l’acqua ai suoi giardini di piacere e ai suoi parchi giochi.Ashurbanipal, orgoglioso del suo borsa di studio, ha assemblato la più grande biblioteca esistente durante il suo regno. Guidato da questa conoscenza, ha definito il corso dell’impero e ha affermato la sua pretesa di essere ‘King of the World’.

Splendidamente illustrato, questo libro presenta immagini di oggetti scavati da tutti gli angoli dell’impero e mette in luce l’ineguagliabile collezione di rilievi assiri del British Museum, che danno vita alla tumultuosa storia del regno di Assurbanipal: la sua conquista dell’Egitto, la sconfitta schiacciante del suo fratello ribelle e la sua spietata campagna contro i sovrani elamiti del sud-ovest dell’Iran. Pubblicato per accompagnare una mostra di una volta in una generazione al British Museum, sono Ashurbanipal: re del mondo, re d’Assiria dà un racconto illuminante dell’Impero assiro raccontato attraverso la storia del suo ultimo grande sovrano, e metterà in evidenza l’importanza di preservare il ricco patrimonio culturale iracheno per le generazioni future.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.5 kg
Editore

BRITISH MUSEUM

Anno

2018

Autore

Autori Vari

Catalogo d'Esposizione

Inghilterra:Londra British Museum
8 novembre 2018 – 24 febbraio 2019

Ordine/Order

in 15 Giorni/in 15 Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sono Ashurbanipal Re del Mondo Re di Assiria”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *