Splendor Marmoris

 52,00  43,00

I Colori del Marmo tra Roma e l’Europa da Paolo III a Napoleone III

Vol.1,for.16×24,pag.496,ill.330,b/n.21,col.309,lin.Ita

rilegatura in brossura

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Il libro affronta per la prima volta il fenomeno dell’uso dei marmi colorati ­nell’architettura, la decorazione e la statuaria, nel periodo di massima ­intensità, con uno sguardo cronologico che parte dal regno di Paolo III Farnese e prosegue fino al pieno Ottocento.
Nessun elemento esprime meglio l’identità di Roma e il suo valore di città ­eterna che i marmi colorati raccolti durante il periodo imperiale. Questo materiale, simbolo di lusso, potere e sacralità, fu sistematicamente riusato nel Medioevo, ma è soltanto nel Cinquecento che venne impiegato a grande scala a Roma e negli stati europei.
Attraverso 27 contributi di esperti internazionali, Roma appare come il fulcro di ­un’identità, quella della magnificenza del marmo, la cui forza si esprime in una serie di casi esemplari colti in Italia, Francia, Spagna, con incursioni in Portogallo, Russia, Inghilterra

Informazioni aggiuntive

Peso 3.0 kg
Editore

DE LUCA

Anno

2016

Autore

Grégoire Extermann Ariane Varela Braga

Spedizione/Shipping

in 10 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Splendor Marmoris”