Vetri Veneziani

 42,00

NOVITA’ IN LUGLIO/NEW IN JULY 2021


La Collezione Carla Nasci Ferruccio Franzoia

Vol.1,for.28×28,pag.552,ill.670,b/n.170,col.500,lin.Ita

rilegatura cartonato

 

Solo 1 pezzi disponibili

Descrizione

Il volume presenta la sorprendente collezione di vetri veneziani donata dei coniugi Carla Nasci e Ferruccio Franzoia alla Galleria d’arte moderna Carlo Rizzarda di Feltre.
Una raccolta di oltre 800 pezzi che spaziano dal XVIII secolo alla contemporaneità, e che consentono di ammirare in particolare la produzione muranese e i suoi grandi artisti del vetro. Un primo nucleo annovera gli eleganti vetri liberty e déco prodotti dalla Vetri Soffiati Muranesi Cappellin Venini & C. negli anni venti: direttore artistico della ditta era Vittorio Zecchin, una tra le personalità più affascinanti che operarono a Venezia tra la Prima guerra mondiale e il decennio successivo, che con i suoi elegantissimi soffiati trasparenti ispirati al Rinascimento, impresse una svolta determinante nella produzione muranese coeva.
Un secondo gruppo è rappresentato dai manufatti prodotti tra il 1925 e il 1960 riferibili alla figura di Carlo Scarpa, ideatore di forme e tessuti vitrei innovativi di grande successo, che collaborò rispettivamente con la ditta Cappellini dal 1926 e con la Venini dal 1932, insieme a una miscellanea di prodotti di altre ditte e autori attivi in laguna.
La terza tipologia di manufatti documentata è quella dei vetri da mensa: oggetti di consumo destinati a un uso effimero e dunque importante testimonianza di gusto e costume.

Informazioni aggiuntive

Peso 3.5 kg
Editore

SILVANA

Anno

2021 luglio

Autore

Tiziana Casagrande Ferruccio Franzoia

Spedizione/Shipment

in 10 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vetri Veneziani”