Genio e Maestria

 40,00  35,00

Mobili ed Ebanisti alla Corte Sabauda tra Settecento ed Ottocento

Vol.1,for.20×24,pag.304,ill.162,b/n.100,col.62,lin.Ita

rilegatura in brossura

Solo 1 pezzi disponibili

Descrizione

L’evento espositivo intende aggiungere nuovi tasselli alla storia del patrimonio dell’ammobiliamento in Piemonte tra Sette e Ottocento presentando mobili d’arte di eccezionale rilevanza realizzati dai maggiori ebanisti e scultori dell’epoca (Luigi Prinotto, Pietro Piffetti, Giuseppe Maria Bonzanigo e Gabriele Capello detto “il Moncalvo”), alcuni mai esposti prima, grazie a prestiti di importanti istituzioni museali e di collezionisti piemontesi ed internazionali: due secoli di storia dell’arredo in circa 130 opere.

L’obiettivo è di avvicinare il pubblico a opere preziose di ebanisteria e di intaglio, scoprendone significati, utilizzi, trasformazioni con approfondimenti di carattere tecnico e scientifico ed ambientazioni multimediali. La mostra racconta la storia di un raffinato, colto e complesso mestiere d’arte che si sviluppò a Torino a servizio delle più importanti committenze reali e nobiliari nel costante dialogo tra le arti.

 

Informazioni aggiuntive

Peso 3.0 kg
Editore

ALLEMANDI

Anno

2018

Autore

Annibaldi Cesare Roberto Antonetto

Cataogo d'Esposizione

Italia:Torino Venaria Reale 17 marzo – 15 luglio 2018

Ordine/Order

in 7 GIorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Genio e Maestria”