Le Croci Reliquarie Pettorali Bizantine in Bronzo

 138,00  120,00

Vol.1,for.23×30,pag.446,ill.245,b/n.145,col.100,lin.Fra

rilegatura in brossura

Disponibile su ordinazione

Descrizione

La società bizantina era animata da una profonda religiosità, come dimostrano le sue produzioni artistiche. Di solito questo fenomeno trattiene solo la devozione alle icone. Ma il periodo successivo alla crisi iconoclasta del IX secolo fu segnato anche da uno straordinario boom del culto delle reliquie. Testimonianze eloquenti di questa pia atmosfera, i reliquiari pettorali in bronzo provengono da una produzione di massa che è stata distribuita in tutte le parti dell’impero e nelle sue regioni confinanti. Quest’opera, risultante da una tesi di dottorato difesa all’Università Parigi I (Panthéon-Sorbonne) nel 1997, riunisce più di seicentocinquanta reliquiari, spesso inediti, che provengono da una vasta area geografica che spazia da Italia meridionale, Grecia e Balcani, Asia minore, Siria-Palestina e Russia. Dotate di una decorazione religiosa, le croci di reliquiario in bronzo sono state indossate sul petto per fornire protezione nella vita di tutti i giorni e oltre. Il loro presunto contenuto, un frammento della Vera Croce e la loro decorazione più comune, un’immagine di Cristo sulla croce, hanno da tempo incoraggiato i ricercatori a classificarli tra i ricordi del pellegrinaggio in Terra Santa Paleocristiana. Tuttavia, l’analisi approfondita della loro iconografia, condotta in parallelo con l’osservazione dei contesti archeologici della scoperta, ha portato l’autore a spostare la loro datazione in un intervallo cronologico situato tra il IX e il XII secolo e a rifiutare la loro associazione tradizionale con i santuari di Terra Santa. Era anche possibile per lui osservare una coincidenza della crescente popolarità di questa produzione con l’apogeo del monachesimo e l’ampliamento delle frontiere dell’impero. Molto apprezzati dai monaci e dai soldati che hanno contribuito alla loro straordinaria diffusione, le croci reliquiario sono state indossate anche da donne e bambini. Hanno fatto luce preziosa sui contatti tra arte e società a Bisanzio.

Informazioni aggiuntive

Peso 2.0 kg
Editore

PICARD

Anno

2006

Autore

Brigitte Pitarakis

Soedizione/Shiping

in 15 Giorni/Days

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le Croci Reliquarie Pettorali Bizantine in Bronzo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *